DIRITTO DELLA CONCORRENZA

(accordo, abuso di posizione dominante, assistenza alle imprese messe in causa nelle procedure ingaggiate dalle autorità nazionali o europee, rottura delle relazioni commerciali stabilite, concorrenza sleale, disposizioni restrittive di concorrenza…)
Il diritto della concorrenza è onnipresente nell’insieme dei rapporti dell’impresa con i suoi clienti o fornitori. Rigorosamente inquadrato a livello internazionale e comunitario, la sua pratica richiede una conoscenza precisa dell’insieme delle disposizioni applicabili.
Bismuth Associés ha acquisito una competenza riconosciuta in materia. Lo Studio accompagna sia i clienti dapprima nell’ambito d’audit di conformità alla legislativa applicabile, sia nell’insieme dei precontenziosi ( controllo DGCCRF…) e contenziosi nati da pratiche anti- concorrenziali o restrittive di concorrenza (accordo, abuso di posizione dominante, assistenza alle imprese messe in causa nelle procedure ingaggiate dalle autorità nazionali o europee, rottura delle relazioni commerciali stabilite, concorrenza sleale….) davanti le giurisdizioni di diritto comune o specifico ( Consiglio della concorrenza..).

Bismuth Associés ha anche:
- accompagnato un’impresa di trasporti nazionale davanti al Consiglio della Concorrenza,
- difeso in maniera regolare un fabbricante di computer di fama internazionale su delle allegazioni di pratiche restrittive di concorrenza,
- difeso dei gruppi e delle imprese di tutte le taglie nell’ambito di problematiche di concorrenza sleale.